Programma
per il Turismo e Cultura

Nel quadro del nostro programma di lavoro, attribuiamo grande importanza allo sviluppo del turismo come motore di crescita economica e di valorizzazione del territorio. Riconosciamo il potenziale unico del nostro patrimonio culturale, paesaggistico e enogastronomico e ci impegniamo a promuovere un turismo sostenibile e responsabile, capace di generare opportunità di lavoro e di arricchire l’esperienza dei visitatori.

Vogliamo trasformare il nostro territorio in una destinazione accogliente e attrattiva, capace di offrire esperienze autentiche e memorabili a turisti di ogni provenienza.

Lavoreremo in stretta collaborazione con le autorità locali, le associazioni e gli operatori del settore per valorizzare al meglio le nostre risorse e creare un’offerta turistica diversificata e di qualità.

  1. Il Muro Dipinto deve rimanere al centro dell’attività culturale e turistica del nostro territorio, risorsa preziosa e patrimonio da preservare, rappresentazione unica di un territorio e dell’arte italiana contemporanea. Ci attiveremo per rinforzare e supportare gli eventi dedicati al Muro Dipinto ed alla Biennale, promuovendo in questo contesto iniziative di arte contemporanea a Toscanella e tutto il territorio, stimolando il coinvolgimento di artisti di livello internazionale, in sinergia con associazioni e enti del territorio e con iniziative in grado di coinvolgere anche i giovani e le scuole, per fare in modo che una festa d’arte diventi anche stimolo per sviluppare un senso della comunità e riportare i giovani al centro del territorio; 
  2. Ottimizzazione dei parcheggi destinati ai residenti, ai turisti, ai pullman e ai camper. Attivazione parcheggi a pagamento per turisti, camper e pullman;
  3. Inseguito al potenziamento dei parcheggi per residenti e turisti, verrà implementato un piano per attivare la zona a traffico limitato nel centro storico del Borgo, anche attraverso l’attivazione di un sistema di dissuasori automatici ad apertura controllata da telecomando, per residenti e operatori economici.
  4. Favorire la creazione di una Cooperativa di Comunità, per il coinvolgimento attivo della comunità, con una sinergia operativa tra pubblico e privato, nella promozione turistica e nello sviluppo locale.
  5. Rinforzare l’attività della Fondazione Dozza Città D’Arte nel suo ruolo di gestore della Rocca e dei principali eventi culturali del Borgo, aiutandola nella sua opera di mantenimento e conservazione della Rocca, nella sua attività di promozione culturale, nella progettazione di eventi culturali strategici per il nostro territorio, nella progettazione di nuove iniziative culturali.  
  6. Il rapporto con il cibo e con i prodotti enogastronomici locali, con il vino e con le tradizioni culinarie, in sinergia con fiere, eventi, sagre, riveste un ruolo centrale nel nuovo tipo di turismo slow ed esperienziale e nella promozione del territorio. In questo ambito, svilupperemo un progetto di marketing territoriale che metta al centro dell’offerta turistica questo elemento, teso a valorizzare i prodotti locali e le tradizioni culinarie attraverso eventi e collaborazioni con cantine e consorzi. Supporto alla creazione e promozione di eventi legati all’enogastronomia locale, attraverso la sagre e feste tradizionali, riqualificazione e potenziamento del Sentiero del Vino e rapporto con gli operatori locali (cantine, ristoratori, produttori agricoli, etc.);
  7. Implementare una strategia di marketing digitale moderna, evoluta ed integrata per la promozione del territorio e attirare investimenti nel settore turistico, sia attraverso l’utilizzo qualificato degli strumenti digitali, sia attraverso lo sviluppo di portali integrati. Proponiamo in questo contesto lo sviluppo di un innovativo portale turistico in più lingue – visitdozza.com – per la promozione dell’offerta territoriale, in ambito turistico, enogastronomica, culturale ed esperienziale;
  8. Creazione di un Piano parcheggi che abbia due obiettivi centrali: rafforzare e privilegiare i parcheggi dei residenti in prossimità del Borgo di Dozza e in secondo luogo, potenziare ed allargare la disponibilità di parcheggi destinati ai turisti e autobus, con pagamento della quota di parcheggio.
  9. Creazione di aree camper attrezzate a pagamento, con servizi dedicati (toilette, docce, camper service, allaccio elettrico);
  10. Potenziamento dei percorsi di biking e trekking. Sviluppo, rafforzamento e collegamento delle principali ciclovie e ciclopedonali del territorio con quelle di comuni e territori circostanti, Toscanella, Castel San Pietro, Casalfiumanese, Imola e Castel Guelfo. Potenziamento degli strumenti di accesso e promozione di questi percorsi, miglioramento delle segnaletiche sul territorio, pubblicazione e promozione dei percorsi su siti di settore e app dedicate;
  11. Miglioramento della segnaletica turistica sul territorio attraverso cartelli e Info Point Smart nei punti di attrazione, creazione di segnaletiche dotate di informazioni turistiche verso i principali punti di interesse, percorsi e ciclovie; 
  12. Sviluppo di un progetto strategico territoriale mirato alla qualificazione  e posizionamento del prodotto territoriale tipico Albana, con la creazione Festa dell’Albana, con eventi, workshop e tour delle cantine, volto specificatamente alla promozione dell’Albana, come eccellenza territoriale;
  13. Ristrutturazione e riqualificazione in ambito turistico del Parco della Rocca;
  14. Promuoveremo attivamente la realizzazione di eventi musicali di alta qualità e livello nazionale, attraverso l’inserimento di Dozza nel programma dell’Emilia-Romagna Festival, in collegamento con l’Accademia musicale di Imola e con Imola in Musica, in collaborazione con enti, accademie e festival regionali (Crossroads, Emilia Romagna Festival, etc.), workshop e seminari musicali; 
  15. Supporto all’apertura di nuove strutture e al potenziamento delle infrastrutture turistiche e ricettive già esistenti sul territorio, attraverso politiche di incentivazione all’imprenditoria turistica;
  16. Promozione di collaborazioni stabili con enti culturali e accademie nazionali d’arte per ospitare mostre, eventi e workshop, anche attraverso lo sviluppo di  laboratori aperti e scuole; Potenziamento degli eventi tradizionali e creazione di nuove manifestazioni culturali;
  17. Implementazione di esperienze turistiche per tutta la famiglia, incluse attività all’aria aperta e visite storiche. Promozione di un turismo a misura di famiglia, con la creazione di strutture, eventi e attività adatte a tutte le età; Creazione di strutture e iniziative tematiche volte a coinvolgere i più piccoli, in un modo sostenibile e green, quali ad esempio con lo sviluppo di Parchi tematici, Parchi avventura e Boschi didattici.
  18. Intensificare il ruolo di Dozza nelle politiche turistiche del Circondario, su Bologna Welcome e nella Tourism Company IF e in tutte le reti turistiche regionali, nazionali e internazionali, per promuovere pacchetti turistici. Lavoreremo per potenziare la sinergia con l’Autodromo, con la Fiera di Bologna, con i Musei bolognesi, ravennati, forlivesi e ferraresi. Con le scuole alberghiere e le terme di Riolo Terme e di Castel San Pietro Terme.
  19. Promuoveremo attivamente Dozza come wedding location attraverso un proposte coordinate con gli operatori locali e con i wedding planner;
  20. Potenziamento della Valsellustra come territorio attrattivo dal punto di vista turistico, attraverso politiche mirate allo sviluppo di strutture turistiche, percorsi, ciclovie e iniziative vacanze ECO friendly;
  21. Adesione all’Associazione Città dell’Olio e creazione di eventi e iniziative mirate al prodotto oleario sul territorio, anche in sinergia con i comuni limitrofi, attività di stimolo alla riconversione di aree di coltura verso la produzione olearia, coordinamento con le altre realtà territoriali associate, creazione di eventi e momenti formativi legati alla produzione dell’olio;
  22. Incentivare la creazione di alberghi diffusi, per la promozione e rigenerazione di alloggi sul territorio;
  23. Adesione al progetto https://bigbenchcommunityproject.org/ e installazione di una grande panchina in posizione panoramica; 

Partecipa al Programma Turismo

Invia la tua idea per il Cambiamento